Logo Regione Autonoma della Sardegna
SERVIZI PER IL SETTORE APPALTI IN SARDEGNA
home  ›  agenda  ›  notizie  ›  appalti innovativi

Appalti innovativi

27.07.2017
Sardegna Ricerche ha pubblicato il bando "Promozione di nuovi mercati per l'innovazione nella PA", che ha l'obiettivo di sostenere la realizzazione di appalti di ricerca e sviluppo, partenariati per l'innovazione e appalti precommerciali da parte di amministrazioni pubbliche, organismi pubblici di ricerca e società pubbliche operanti nel territorio regionale. 

Il bando intende promuovere la qualificazione della domanda di innovazione nelle pubbliche amministrazioni sarde che, fungendo da sperimentatrici, prime utenti, acquirenti e co-promotrici dell'innovazione, possono accrescere e accelerare gli investimenti in tale ambito da parte delle imprese nei settori previsti dalla S3 - Strategia di Specializzazione Intelligente della Regione Autonoma della Sardegna. 

Gli appalti pubblici di innovazione finanziati attraverso il bando potranno diventare uno strumento centrale per: 
- rafforzare l'offerta di ricerca e innovazione rivolta alla pubblica amministrazione 
- concretizzare i risultati della ricerca, nonché prototipare e testare nuovi prodotti e servizi 
- creare le condizioni per la commercializzazione e l'adozione dei risultati di R&S nei settori d'interesse della pubblica amministrazione. 

Sono ammissibili al finanziamento gli interventi destinati alla progettazione, esecuzione e collaudo di appalti di ricerca e sviluppo, di partenariati per l'innovazione e di appalti precommerciali. In particolare, gli interventi favoriranno la creazione di strumenti capaci di migliorare le prestazioni delle pubbliche amministrazioni regionali in termini di innovazione attraverso l'offerta di servizi e prodotti non ancora disponibili sul mercato. 

Le attività di ricerca e sviluppo dovranno essere eseguite all'interno di infrastrutture nella disponibilità delle amministrazioni beneficiarie che bandiscono l'appalto o il partenariato, o comunque presso laboratori presenti in Sardegna, in modo che le ricadute delle attività ricevano, attraverso la prossimità e le sinergie organizzative fra Amministrazione aggiudicataria e appaltatore, la massima valorizzazione, rendendo le amministrazioni aggiudicatrici regionali protagoniste dei mercati dell'innovazione . 

La dotazione finanziaria complessiva del bando, che prevede una procedura valutativa a sportello, è di 5 milioni di euro, così suddivisi: 
- 1,5 milioni per partenariati d'innovazione 
- 1,5 milioni per appalti di servizi di ricerca e sviluppo 
- 2 milioni per appalti precommerciali. 

Le domande, redatte secondo quanto previsto dal bando, dovranno essere inviate tramite posta elettronica certificata dalle ore 11:00 del 12 settembre 2017 alle ore 11:00 del 20 dicembre 2017 al seguente indirizzo email
Indirizzo emailprotocollo@cert.sardegnaricerche.it

Il bando si inquadra nell'ambito del POR FESR Sardegna 2014/2020 - Asse Prioritario I - Ricerca scientifica, sviluppo tecnologico e innovazione - Azione 1.3.1. Rafforzamento e qualificazione della domanda di innovazione della PA attraverso il sostegno ad azioni di Precommercial Public Procurement e di Procurement dell’innovazione. 

Scarica il bando e la documentazione


Informazioni e contatti
Susanna Maxia 
Indirizzo emailmaxia@sardegnaricerche.it
Settore Affari Giuridici 
Sardegna Ricerche 
Tel. +39 070 9243.1