Logo Regione Autonoma della Sardegna
SERVIZI PER IL SETTORE APPALTI IN SARDEGNA
home  ›  agenda  ›  notizie  ›  aggiornamento normativo:novità legislative ...

Aggiornamento normativo: novità legislative e giurisprudenziali

L'immagine raffigura un martello e un libro per evocare la legge e il senso di giustizia
04.02.2015

Normativa
Art. 9, comma 4, D.L. 24 aprile 2014, n. 66

Riformulazione della norma relativa all’obbligo per i comuni con popolazione inferiore a 5.000 di ricorrere dal 30 giugno alle centrali di committenza

Art. 33, comma 3bis del d.lgs. 163/06

I Comuni non capoluogo di provincia procedono all'acquisizione di lavori, beni e servizi nell'ambito delle unioni dei comuni di cui all'articolo 32 del decreto legislativo 15 agosto 2000, n. 267, ove esistenti, ovvero costituendo un apposito accordo consortile tra i comuni medesimi e avvalendosi dei competenti uffici, ovvero ricorrendo ad un soggetto aggregatore o alle province, ai sensi della legge 7 aprile 2014, n. 56. In alternativa, gli stessi Comuni possono effettuare i propri acquisti attraverso gli strumenti elettronici di acquisto gestiti da Consip S.p.A.o da altro soggetto aggregatore di riferimento.

Art.41, comma 1, D.L. 24 aprile 2014, n. 66 - Obbligatoria l’attestazione dei tempi di pagamento

A decorrere dall'esercizio 2014, alle relazioni ai bilanci consuntivi o di esercizio delle pubbliche amministrazioni, di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, è allegato un prospetto, sottoscritto dal rappresentante legale e dal responsabile finanziario, attestante l'importo dei pagamenti relativi a transazioni commerciali effettuati dopo la scadenza dei termini previsti dal decreto legislativo 9 ottobre 2002, n. 231, nonché il tempo medio dei pagamenti effettuati.

Determinazioni, pareri e altre fonti normative secondarie

Schema di Determinazione: Problematiche in ordine all’uso della cauzione provvisoria e definitiva (artt. 75 e 113 del Codice).

L’AVCP analizza la ratio e le problematiche sottese al rilascio delle cauzioni mediante ricorso agli intermediari finanziari nei settori ordinari e speciali, ricordandone la riconducibilità allo schema del contratto autonomo di garanzia. E’ammesso lo svincolo progressivo della cauzione definitiva, oltre che per i lavori, anche per i servizi e forniture.

Regione Sardegna aggiornati i massimali di costo per l'edilizia residenziale pubblica

L'Assessorato dei Lavori pubblici ha pubblicato l'aggiornamento annuale dei massimali di costo ammissibili negli interventi di edilizia residenziale pubblica

Giurisprudenza

Tar Veneto, sentenza 8 aprile  n.486/2014 Il requisito della regolarità contributiva

La regolarità contributiva deve sussistere al momento di scadenza del termine quindicinale assegnato dall’ente previdenziale per la regolarizzazione della posizione contributiva e non al momento della presentazione della domanda di partecipazione.

Consiglio di Stato, sez. III sentenza del 20 febbraio n. 943/2014 Ammissibile la  rinegoziazione dell’offerta

L'Amministrazione può avviare con il candidato che ha presentato la migliore offerta un’ ulteriore trattativa, per ottenere un risultato ancor più conveniente, una volta conclusa la fase di valutazione comparativa delle offerte.

  Approfondisci