Logo Regione Autonoma della Sardegna
SERVIZI PER IL SETTORE APPALTI IN SARDEGNA
home  ›  agenda  ›  notizie  ›  sardegna ricerche a ...

Sardegna Ricerche a Bucarest con una delegazione di imprese

L'immagine raffigura alcune persone ad un meeting
26.02.2015
Il 2 e 3 marzo prossimi Sardegna Ricerche accompagna una delegazione di 13 imprese sarde a Bucarest per incontrare alcune aziende romene e verificare le opportunità di scambi e partenariati, soprattutto nel settore delle gare pubbliche. L'iniziativa rientra nelle attività dello Sportello Appalti Imprese e dà avvio a un nuovo filone di attività dedicato all'internazionalizzazione.

Gli obiettivi di queste nuove attività sono:
- mettere a disposizione di tutte le imprese iscritte allo Sportello un quadro informativo chiaro sulle opportunità e le dinamiche di sviluppo che stanno caratterizzando alcuni mercati emergenti (la Romania e tutto l'Est Europa, il Nord Africa, ecc.). Ciò sarà realizzato attraverso la predisposizione di studi di mercato generali e settoriali che offriranno gli elementi informativi essenziali per valutare l'opportunità di avviare un percorso di internazionalizzazione
- valorizzare le notevoli competenze che le imprese sarde hanno maturato in questi anni in alcuni settori specifici, come l'ICT, le nuove tecnologie, l'efficientamento energetico e le tecnologie ambientali
- organizzare incontri business to business nelle aree di interesse al fine di avviare un percorso che poi possa essere esteso e ampliato anche ad altre aziende interessate
- accompagnare le imprese fino al momento dell'identificazione dei partner potenziali e della definizione di alcune linee guida e indicazioni sulla tipologia di partnership da costruire e sulle modalità operative per concretizzare l'investimento.

La missione a Bucarest è volta a raccogliere informazioni strategiche circa le opportunità di finanziamento in Romania e a organizzare incontri business to business con le imprese romene in settori affini alle imprese partecipanti. Durante la missione le imprese sarde incontreranno, oltre alle imprese locali, il delegato commerciale dell'Ambasciata italiana, l'ICE, la Camera di commercio italo-romena e altre istituzioni locali. In questa attività Sardegna Ricerche è affiancata da Promo PA Fondazione, dallo Studio Cancrini-Piselli e dalla rete Enterprise Europe Network (EEN).

Nonostante la crisi economica, la Romania continua a offrire importanti opportunità d'investimento, soprattutto nei settori delle infrastrutture e della produzione di energia, in particolare quella rinnovabile, per i quali l'Unione Europea ha concesso un finanziamento di oltre 22 miliardi di euro nel programma di sviluppo 2014-2020. In questo contesto le opportunità offerte alle aziende sono decisamente buone, sia per le PMI sarde, che possono aggregarsi in ottica consortile e di rete d'impresa per partecipare assieme ai bandi europei e statali, che per le grandi imprese, che già da anni operano con successo il mercato romeno.